cornamusa, musica tradizionale scozzese
A suon di viaggi,  Scozia

Melodie delle Highlands: esplora la musica tradizionale scozzese

La Scozia è rinomata non solo per i suoi paesaggi mozzafiato, ma anche per la sua ricca tradizione musicale. Oggi vi faremo scoprire le melodie delle Highlands e le storie che si celano dietro di esse. La musica tradizionale scozzese ha infatti radici profonde nella cultura del paese. 

Strumenti come il violino, la cornamusa e la fisarmonica sono stati parte integrante della tradizione musicale scozzese per secoli. Questi strumenti creano un suono unico e coinvolgente che rispecchia la storia e il paesaggio scozzese.

La Scozia è una nazione celtica, e gran parte della sua musica tradizionale ha forti radici nelle tradizioni musicali celtiche. Questo include la musica delle Highlands e delle Lowlands, così come delle isole scozzesi, ognuna delle quali ha sviluppato uno stile musicale unico.

La storia tumultuosa della Scozia, con conflitti, invasioni e migrazioni, ha influenzato molto la sua musica. Ad esempio, durante il periodo giacobita, molte canzoni furono scritte per esprimere il sostegno alla causa giacobita o l’opposizione all’autorità inglese.

Proprio in quel periodo è ambientata la serie televisiva Outlander, che ha reso popolari moltissime canzoni tradizionali scozzesi. Da grandi fan della serie, nel nostro viaggio abbiamo incluso ovviamente un itinerario a tema Outlander, che vi consigliamo di leggere.

Ballate e racconti nelle canzoni scozzesi

Molte canzoni tradizionali scozzesi sono ballate che raccontano storie epiche di eroi, battaglie e amori perduti. Queste ballate non solo offrono intrattenimento musicale ma sono anche un modo di tramandare i racconti popolari attraverso le generazioni.

Alcuni esempi sono:

The Skye boat song“: è una canzone che racconta la storia di Bonnie Prince Charlie, il pretendente al trono inglese che fuggì dalle forze britanniche in Scozia nel 1745. La ballata è spesso associata alla serie televisiva “Outlander” ed è conosciuta per la sua melodia malinconica. Una curiosità che forse non sapete è che per la serie televisiva il testo è stato modificato e riadattato.

The water is wide“: questa ballata affonda le radici nella tradizione scozzese e racconta la storia di un amore impossibile. La melodia è struggente e ha attraversato i secoli con diverse varianti.

Tam Lin“: la protagonista della storia è una giovane donna che salva il suo amato, Tam Lin, dalle grinfie della Regina delle Fate. La canzone risale al Medioevo, è ricca di simbolismo e magia ed è stata reinterpretata da numerosi artisti nel corso degli anni.

Flower of Scotland“: lo avrete sicuramente sentito prima di una partita di rugby del torneo Sei Nazioni. Anche se non si tratta propriamente di musica tradizionale scozzese, questa canzone è diventata un inno nazionale non ufficiale della Scozia. Celebrando la lotta per l’indipendenza scozzese, è davvero un inno potente e patriottico!

The Bonnie Banks o’ Loch Lomond“: questa ballata è ambientata sulle rive del Loch Lomond e racconta la storia di due amanti separati dalla morte. È una delle canzoni più conosciute e amate della tradizione scozzese.

Queste sono solo alcune delle molte ballate scozzesi che hanno attraversato i secoli e continuano a essere eseguite e apprezzate oggi. Ogni ballata ha la sua storia unica da raccontare e una melodia coinvolgente che cattura l’essenza della cultura e della tradizione scozzese. Mentre ascoltate queste ballate, immergetevi nelle profonde emozioni e nelle leggende che le ispirano.

Gli strumenti tradizionali scozzesi

La cornamusa scozzese è uno degli strumenti musicali più riconoscibili e amati del paese. Con il suo suono potente e suggestivo, la cornamusa è stata protagonista di molte celebrazioni e cerimonie scozzesi. Si tratta di uno strumento musicale a fiato composto da tre parti principali: il sacco, le ance e le canne. Il suono caratteristico della cornamusa è creato facendo vibrare l’aria attraverso le ance mentre il suonatore soffia nel sacco e preme i bordi delle canne con le dita. Le canne sono solitamente accordate in modo da produrre una melodia, mentre il suonatore utilizza il braccio per controllare il flusso d’aria nel sacco, consentendo la continuità del suono. La cornamusa scozzese è un simbolo della musica tradizionale scozzese ed è spesso utilizzata in cerimonie e celebrazioni.

Il violino scozzese è uno strumento a corda che somiglia al violino classico, ma spesso presenta alcune differenze nella costruzione e nell’accordatura. I violini scozzesi sono utilizzati per eseguire una vasta gamma di melodie tradizionali e ballate scozzesi. I violinisti scozzesi utilizzano l’archetto per far vibrare le corde e creare melodie appassionanti. 

La fisarmonica scozzese è uno strumento a tastiera e fisarmonica diatonica utilizzato per eseguire musica tradizionale scozzese. Ha un suono distintivo e vivace. I musicisti suonano premendo i tasti o i bottoni sulla tastiera, che sono collegati a mantici che fanno fluire l’aria attraverso le ance all’interno dello strumento. Questo crea il suono della fisarmonica, che può variare in base ai tasti premuti. La fisarmonica è spesso utilizzata per ballate e danze tradizionali.

La clarsach è un’arpa a corda usata nella musica tradizionale scozzese. È uno strumento elegante con una struttura di legno e corde di nylon o seta. Gli arpisti suonano pizzicando o sfiorando le corde con le dita. La clarsach produce un suono dolce e melodioso, ed è spesso utilizzata per accompagnare canzoni folkloristiche e ballate. La sua forma e il suo suono evocano l’atmosfera delle Highlands scozzesi.

Festival di musica tradizionale scozzese

Se siete fortunati a visitare la Scozia durante un festival di musica tradizionale, avrete l’opportunità di immergervi completamente nella cultura musicale del paese. Festival come il Royal Edinburgh Military Tattoo o il Celtic Connections a Glasgow offrono spettacoli straordinari con artisti di talento provenienti da tutto il mondo celtico.

Musica tradizionale in pub e locali

Non c’è modo migliore per vivere l’atmosfera della musica tradizionale scozzese che recarsi in un pub o un locale autentico. In Scozia troverete moltissime serate di musica dal vivo, in cui musicisti locali si riuniscono per suonare canzoni tradizionali. Unisciti a loro, sorseggia una pinta di birra e immergiti in questa esperienza unica.

A noi a Inverness è capitato addirittura che durante una serata di musica dal vivo i musicisti insegnassero anche le coreografie dei balli tradizionali. Così abbiamo avuto l’occasione di imparare nuovi passi di danza ascoltando musica tradizionale scozzese. Non siamo certo dei ballerini, ma è stato molto divertente!

Edimburgo

La musica tradizionale scozzese è una parte essenziale della cultura e dell’identità di questo paese. È una forma di espressione che ha attraversato i secoli e continua a connettere le persone con la storia, la natura e l’identità della Scozia. Mentre esplorate le terre delle Highlands e delle Lowlands, lasciatevi trasportare dalle melodie coinvolgenti e dalla passione dei musicisti locali. La Scozia offre un viaggio musicale unico che vi lascerà ricordi duraturi e un profondo apprezzamento per la sua eredità musicale.

Hey, ciao 👋 Siamo contenti che tu sia qui!

Entra a far parte della community di EST travel, riceverai ogni mese fantastiche idee per organizzare i tuoi viaggi e potrai scaricare la guida completa di Budapest GRATIS!

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Verified by MonsterInsights