Kauai
Curiosità,  USA

Kauai, l’isola più selvaggia delle Hawaii

L’isola di Kauai è una gemma verdeggiante meno turistica rispetto alle altre isole maggiori delle Hawaii. Qui infatti è ancora la natura a dominare!

Se sei alla ricerca della vera essenza delle Hawaii allora quest’isola fa sicuramente al caso tuo.

Kauai infatti si distingue per la sua selvaggia bellezza naturale, quasi inaccessibile, rimasta praticamente immutata nel corso del tempo.

Qui non troverai grandi insediamenti urbani, ma scogliere ricoperte dalla vegetazione a picco sull’oceano, meravigliose cascate e fondali marini vulcanici ricchi di vita. 

Ed è proprio per questi motivi che questo paradiso naturale ha servito da sfondo per produzioni cinematografiche celebri come Jurassic Park, King Kong, Hook – Capitan Uncino, I Predatori dell’Arca Perduta e il classico della Disney Lilo & Stitch.

Noi siamo arrivati a Kauai dopo aver visitato la più “americana” Oahu, e ne siamo rimasti davvero entusiasti!

L’autenticità dell’isola e la pace che si respira qui è qualcosa di unico al mondo.

Partiamo per scoprire questo paradiso naturale?

Na Pali Coast

La Na Pali Coast è uno spettacolo senza pari, una serie di scogliere verdi e selvagge a picco sull’oceano con spaccature che si inoltrano verso il cuore dell’isola. Tra la rigogliosa vegetazione si possono trovare anche magnifiche cascate.

Hai presente una delle prime scene del film Jurassic Park in cui l’elicottero si avvicina alla costa selvaggia ricca di vegetazione? Beh, siamo proprio qui, alla Na Pali Coast.

Questa meraviglia della natura può essere ammirata principalmente via mare o in elicottero.

Il volo in elicottero offre un’esperienza unica, permettendo ai visitatori di immergersi tra le pieghe delle montagne e godere di viste spettacolari. Il suo limite è sicuramente il costo e per questo motivo noi non abbiamo scelto questa soluzione. Ti lasciamo comunque dei link in fondo all’articolo, nel caso volessi prenotare questa esperienza.

Noi abbiamo preferito visitare la Na Pali Coast via mare, su un gommone che ci ha portato ad esplorare la parte più inaccessibile della costa, e via terra, percorrendo il primo tratto del Kalalau Trail e raggiungendo il punto panoramico del Koke’e State Park.

Na Pali Coast, Kauai

Na pali Coast via mare

Arrivare a Kauai e non ammirare la sua costa più selvaggia sarebbe un vero peccato. Ecco perché noi ti consigliamo di prenotare in anticipo un’escursione in barca alla Na Pali Coast.

Con il gommone siamo riusciti ad ammirare molto bene le scogliere a picco sull’oceano solcate dalle numerosissime spaccature. Un paesaggio selvaggio davvero unico al mondo.

Durante l’escursione siamo scesi a terra per visitare un antico villaggio di pescatori hawaiani e qui abbiamo fatto un po’ di snorkeling per ammirare la barriera corallina.

Fare il bagno in questo tratto remoto ci ha permesso di vedere un sacco di pesci tropicali e di nuotare insieme alle tartarughe marine verdi.

Un’emozione davvero unica!

I fondali della Na Pali Coast

Kalalau Trail

L’unico sentiero che si inoltra nella Na Pali Coast è il Kalalau Trail e si trova nel Parco Statale di Hā’ena.

Per percorrerlo e goderselo nella sua completezza, circa 35 Km, ci vogliono almeno due giorni. Per dividere il percorso è quindi necessario pianificare dove accamparsi, a Hanakoa o Kalalau, e richiedere un permesso a persona (35 dollari al giorno).

Noi non abbiamo percorso l’intero tragitto, ma ci siamo fermati a Hanakāpīʻai Beach, una valida alternativa per apprezzare le bellezze della Na Pali Coast.

Per raggiungere questa spiaggia selvaggia bisogna effettuare la prenotazione anticipata per entrare nel parco Statale di Hā’ena. Ogni giorno possono accedere massimo 900 visitatori e le prenotazioni possono essere effettuate solo 30 giorni prima del tuo arrivo.

Per prenotare l’accesso e il parcheggio della tua auto puoi visitare il sito mentre se hai bisogno di più informazioni puoi visitare il sito ufficiale del Kalalau Trail.

Na Pali Coast

Waimea Canyon, il Grand Canyon del Pacifico

Waimea Canyon, conosciuto come “Il Grand Canyon del Pacifico”, è una delle meraviglie naturali più iconiche dell’isola di Kauai. Questo spettacolare canyon si estende per circa 16 chilometri di lunghezza, misurando fino a 1,6 chilometri di larghezza e raggiungendo profondità che superano i 900 metri. La sua maestosità e grandiosità offrono ai visitatori un’esperienza mozzafiato e un’immersione nella magnificenza della natura incontaminata.

La formazione geologica del Waimea Canyon risale a milioni di anni fa, risultato dell’erosione causata da fiumi e piogge torrenziali che hanno modellato lentamente il paesaggio. La varietà di colori che si estendono attraverso il canyon è uno spettacolo cromatico: le pareti di roccia sono dipinte in tonalità che vanno dal rosso ocra al verde intenso, a tratti punteggiate da strisce giallastre e marroni, creando un contrasto vibrante e suggestivo.

La vista panoramica offerta dai vari punti di osservazione del canyon è semplicemente straordinaria. Uno dei punti di vista più popolari è il Waimea Canyon Lookout, facilmente accessibile in auto tramite la Waimea Canyon Drive, una strada che conduce in cima al canyon. Questo punto panoramico regala un’ampia veduta su valli profonde e scogliere imponenti, con la possibilità di ammirare il fiume Waimea che scorre in fondo al canyon.

Le diverse sfaccettature del Waimea Canyon offrono agli escursionisti e agli amanti della natura numerose opportunità per esplorare e godere appieno di questo gioiello.

Waimea Canyon, il Grand Canyon del Pacifico

Kauai Coffee

Kauai Coffee rappresenta un’autentica delizia per gli amanti del caffè, offrendo un’esperienza unica e coinvolgente nel cuore dell’isola. Situata nella regione di Kalaheo, questa piantagione di caffè si estende su vasti terreni e offre ai visitatori un’affascinante immersione nel mondo della coltivazione e produzione del caffè.

L’avventura inizia attraverso i campi rigogliosi, dove i maestri coltivatori mostrano con passione e competenza il processo di coltivazione delle piante di caffè. Attraverso tour guidati, è possibile esplorare i terreni della piantagione, apprendendo i segreti della coltivazione delle varietà di arabica tipiche di Kauai. I visitatori possono osservare da vicino le piante di caffè, scoprendo le diverse fasi di crescita, dalla semina alla raccolta, fino al processo di lavorazione dei chicchi.

Uno dei momenti più attesi è l’assaggio del caffè fresco, appena tostato e macinato. I tour guidati offrono l’opportunità di degustare una vasta gamma di caffè, apprezzandone le sfumature aromatiche e i sapori unici. La Kauai Coffee Company produce diverse varietà di caffè, dalle miscele classiche a quelle più esclusive e speciali, soddisfacendo anche i gusti più esigenti.

Oltre alla degustazione, nel Visitor Centre è possibile acquistare chicchi di caffè appena tostati, souvenir e altri prodotti legati al mondo del caffè di Kauai. L’atmosfera rilassata e accogliente, unita all’odore irresistibile di caffè appena tostato, rende l’esperienza presso la Kauai Coffee Company un momento indimenticabile per gli amanti di questa bevanda.

piantagione di Caffè

Immersioni a Kauai

Anche i fondali marini dell’isola sono davvero straordinari. Se siete appassionati di immersioni ci sono diversi diving che vi porteranno nei vari siti dell’isola.

Tra questi i più famosi sono Niihau Dive Sites, Sheraton Caverns e Turtle Bluffs.

Fare immersioni a Kauai è davvero emozionante perché i fondali sono ricchi di vita. Noi ci siamo immersi alle Sheraton Caverns insieme al diving Fanthom Five.

Abbiamo optato per due immersioni, una al crepuscolo e una notturna per vedere come cambia la vita dal giorno alla notte.

Le Sheraton Caverns sono tre tunnel di lava al cui interno abbiamo trovato tartarughe, pesci colorati e la notte murene a caccia che ci sfrecciavano vicino.

Una vera bellezza della natura.

In base al tuo livello è possibile scegliere l’esperienza più adatta, ma niente paura perché qui abbiamo trovato un personale davvero esperto in grado di guidarti nell’immersione che sceglierai.

Tunnels Beach, la spiaggia più bella di Kauai!

Se non fai immersioni ma vuoi rilassarti in spiaggia o fare snorkeling questa spiaggia paradisiaca fa al caso tuo. Per noi Tunnels Beach è stata la spiaggia più bella vista a Kauai!

La spiaggia è circondata dalla vegetazione e a nord si erge un verde promontorio, Makana, dalla cui cima in passato venivano fatti riti hawaiani. Gli uomini infatti si arrampicavano fino in vetta e durante la notte lanciavano sotto la volta stellata, verso l’oceano, lance infuocate.

A Tunnels Beach, oltre a godersi il sole hawaiano, è possibile anche nuotare alla vicina barriera corallina. Anche qui abbiamo avuto la fortuna di nuotare con tartarughe e moltissimi pesci colorati.

E dopo aver passato un po’ di tempo in spiaggia vi consigliamo di visitare il giardino botanico che c’è qui vicino: il Limahuli Garden. Qui potrai imparare a conoscere le molte specie di piante che si trovano alle Hawaii e scattare bellissime foto nella natura.

la spiaggia più bella a Kauai

Kauai è senz’altro una delle isole più autentiche delle Hawaii. Noi la consigliamo senz’altro perché amiamo il contatto con la natura e questo posto è un vero giardino dell’Eden. Se stai progettando un viaggio alle Hawaii non perderti tutte le informazioni che abbiamo scritto su Oahu nell’articolo “guida di viaggio ad Oahu.

Inoltre, per maggiori informazioni puoi seguirci su instagram e rivedere tutte le esperienze che abbiamo vissuto alle Hawaii andando nelle storie in evidenza. Lì troverai tutti i dettagli delle attività provate a Kauai e Oahu che sicuramente possono tornarti utili per organizzare il tuo viaggio!

 

Aloha!

Hey, ciao 👋 Siamo contenti che tu sia qui!

Entra a far parte della community di EST travel, riceverai ogni mese fantastiche idee per organizzare i tuoi viaggi e potrai scaricare la guida completa di Budapest GRATIS!

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *