Curiosità,  USA

Guida di viaggio ad Oahu, ecco cosa non perdere!

Se stai pianificando una vacanza da sogno Oahu è una destinazione che ti lascerà senza fiato. 

L’isola fa parte dell’arcipelago hawaiano ed è sicuramente quella con una maggiore varietà di attività da fare. Qui infatti troverai una vasta gamma di luoghi mozzafiato da esplorare e un patrimonio culturale vibrante.

In poche parole Oahu offre un mix perfetto di avventure, storia e relax.

Noi ci siamo stati durante il nostro viaggio di nozze e ci siamo innamorati dello spirito dell’Aloha. Appena atterrati sull’isola infatti abbiamo percepito la spensieratezza delle persone e la loro gentilezza. Qui l’Aloha è un modo di vivere nel pieno rispetto reciproco e della natura. Questa filosofia la troverete in tutti i luoghi che visiterete delle Hawaii, dalla giungla al mare, dalla cima dei vulcani alle strade delle città.

In questo articolo abbiamo cercato di riassumere i posti che più ci hanno emozionato di Oahu. Ecco quindi una guida completa scritta col sorriso e come gesto di condivisione.

Aloha.

Diamond Head: Esplora il cratere vulcanico iconico di Oahu

A soli pochi minuti da Honolulu sorge maestoso il Diamond Head, offrendo una vista panoramica mozzafiato su Oahu. Un’escursione di circa 1,5-2 ore porta alla cima del cratere all’interno del Diamond Head State Monument, regalandoti panorami spettacolari.

Quanto è faticoso raggiungere la cima? In realtà non è molto complicato. Il cono vulcanico ha un’altezza di appena 228m sul livello del mare e il sentiero è adatto a tutti.

Pensa che questo enorme cratere si è formato ben 300 mila anni fa!

Dato che potrebbe fare caldo vi consigliamo solo di portarvi un po’ di acqua e della crema solare. Noi siamo saliti la mattina, all’orario di apertura. Questo ci ha permesso di trovare parcheggio facilmente (poi si riempie e bisogna lasciare la macchina più in basso) e di rilassarci in spiaggia al termine della escursione.

Verifica gli orari d’apertura (solitamente dalle 6:00 alle 18:00) e parti alla scoperta senza necessità di prenotazione. Ultima salita alle ore 16. Se invece vuoi prenotare o trovare informazioni dettagliate puoi cliccare sul sito del Diamond Head State Monument.

Diamond Head, Oahu

Waimea Bay e la costa nord di Oahu: Snorkeling e surf in acque cristalline

Waimea Bay è una baia incantevole celebre per le acque trasparenti e la sabbia dorata. Durante i mesi estivi, è il paradiso per lo snorkeling, mentre in inverno attira surfisti da tutto il mondo con le sue grandi onde.

Ma non è l’unica spiaggia paradisiaca della costa nord. Infatti a volte potreste trovarla piuttosto affollata. Ti consigliamo quindi di raggiungerla la mattina e poi di spostarti verso l’estremità est più remota.

Qui troverai Kawela Bay, un’insenatura molto più wild e Turtle Beach dove ti consigliamo di goderti gli ultimi raggi di sole della giornata per poi cenare al Beach House by Roy Yamaguchi. Qui puoi assaggiare pesce crudo o semplicemente goderti un aperitivo con vista oceano Pacifico.

Non male no?

Oahu

Hanauma Bay: Un'esperienza di snorkeling unica

Questa baia protetta offre un’esperienza di snorkeling indimenticabile grazie alla ricca vita marina e alla barriera corallina.

Per noi questa tappa è imperdibile qui ad Oahu, ma è anche la più complicata perché gli ingressi vanno a ruba.

Per preservare questo paradiso terrestre infatti sono stati limitati gli ingressi. Pensiamo sia un’idea molto saggia in quanto le orde di turisti americani la stavano distruggendo.

Hanauma Bay si è formata dentro un cono vulcanico e oggi ospita l’ecosistema marino più sviluppato di Oahu.

Qui i volontari che gestiscono la baia vi aiuteranno a comprendere come l’uomo può preservare queste bellezze naturali e vi insegneranno i nomi di tutti i pesci che potete trovare facendo snorkeling. Un video introduttivo vi farà conoscere meglio la baia, ma se avete domande non esitate a confrontarvi con i volontari, sono molto simpatici e socievoli.

Ricordatevi di partire con una crema solare recante il marchio “reef friendly” o le scritte “no oxybenzone e octinoxate”. Queste due molecole chimiche infatti vi proteggeranno dai raggi solari, ma impediscono anche che essi raggiungano i coralli, uccidendoli.

Sul sito di Hanauma Bay troverete le informazioni per salvaguardare il reef, la storia della baia e come prenotare.

La riserva Hanauma Bay è chiusa il martedì mentre gli altri giorni apre dalle 6 alle 19 (alle 18 in inverno).

È possibile prenotare l’accesso solo 2 giorni prima e i posti vanno a ruba!

Per prenotare dovrete quindi collegarvi alle ore 7 in punto orario Hawaiano. Pensa che spesso in soli 5 minuti non si trovano più biglietti.

Noi ci abbiamo provato due volte e solo al secondo tentativo siamo riusciti ad ottenerli.

Per acquistare i biglietti vai sul sito Hanauma Bay Nature Preserve.

Hanauma Bay, Oahu

Trascorri una serata in un Luau: Viaggio attraverso le culture polinesiane

Esplora le diverse culture polinesiane attraverso spettacoli, artigianato, cibo e attività interattive. Puoi trovare tutto questo nei Luau, delle serate organizzate per i turisti in cui è possibile comprendere meglio il senso dell’Aloha e delle tradizioni Hawaiane.

In origine i Luau erano semplicemente delle feste celebrative e il nome deriva da un piatto di carne e foglie di taro cotte nel latte di cocco.

Noi abbiamo passato una bellissima serata al Luau Paradise Cove. Qui abbiamo ballato la Hula, fatto un giro in canoa, lanciato le lance hawaiane e assaggiato piatti della tradizione.

Paradise Cove offre sicuramente un sacco di esperienze da fare e al termine della serata assisterai a spettacoli musicali che valgono davvero il costo del biglietto.

Paradise Cove, Oahu

Visita alla storica fabbrica di ukulele a Honolulu:

Una delle opzioni più conosciute per visitare una fabbrica di ukulele è la Kamaka Ukulele, una delle più antiche e rispettate fabbriche di ukulele a Honolulu. Tuttavia, la prenotazione anticipata per una visita potrebbe essere necessaria. È sufficiente scrivere alla fabbrica indicando l’orario della visita in modo che vi portino nella bottega per farvi scoprire come si fabbrica un Ukulele.

Questa fabbrica è l’unica delle Hawaii che produce strumenti musicali con l’acacia Hawaiana che cresce sull’isola di Big Island. Per questo i suoi strumenti sono così pregiati e un loro Ukulele può costare diverse migliaia di euro.

Da musicista Enea non poteva perdersi questa visita e ha avuto anche la fortuna di provare a suonare uno dei loro strumenti!

Kamaka Ukulele, Oahu

Pearl Harbor: un po’ di storia ad Oahu

Pearl Harbor è un luogo storico di grande importanza situato a sud di Oahu, non molto lontano da Honolulu. È noto per essere stato il sito dell’attacco a sorpresa delle forze giapponesi il 7 dicembre 1941, che portò gli Stati Uniti a entrare nella Seconda Guerra Mondiale.

Il complesso di Pearl Harbor include diversi siti che commemorano e raccontano questa parte cruciale della storia. Tutti questi siti hanno accessi separati con biglietti differenti. L’intero tour diventa così piuttosto oneroso. Per questo motivo noi siamo entrati solo in due siti: sulla nave USS Missouri e al Pacific Aviation Museum.

Vediamo però una breve descrizione dei musei per fare un po’ di chiarezza.

USS Arizona Memorial: Questo monumento sospeso sopra il relitto dell’USS Arizona, affondato durante l’attacco, commemora i marinai americani che persero la vita. L’ingresso è gratuito, ma è necessario un biglietto per l’accesso al memoriale galleggiante. Gli orari di visita variano ma di solito è aperto dalle 7:00 alle 17:00, tranne nei giorni festivi. Riuscire a trovare il biglietto, in qualsiasi orario, non è semplice. Meglio prenotare molto tempo prima per essere sicuri di accedere.

Il memoriale è sicuramente il posto più simbolico di tutta Pearl Harbor, noi purtroppo non siamo riusciti a trovare il biglietto.

USS Bowfin Submarine Museum & Park: Qui è possibile visitare il sottomarino USS Bowfin, utilizzato durante la Seconda Guerra Mondiale. Si tratta del museo dedicato alla storia dei sottomarini. L’orario di apertura è dalle 7:00 alle 17:00, ma può variare.

Pacific Aviation Museum Pearl Harbor: Questo museo presenta una vasta collezione di aerei storici della Seconda Guerra Mondiale e offre una visione dettagliata dell’importanza dell’aviazione nella storia di Pearl Harbor.

L’hangar presenta ancora i fori dei colpi sparati dagli aerei giapponesi!

Se passeggerai tra questi aerei ti sembrerà di entrare in un film americano, noi ci siamo sentiti come nel set di Top Gun. Gli orari di apertura sono dalle 9:00 alle 17:00.

Pearl Harbur, Oahu

USS Missouri Memorial: Conosciuta anche come “Mighty Mo”, questa nave da guerra è famosa per essere il luogo in cui fu firmata la resa giapponese che mise fine alla Seconda Guerra Mondiale.

Qui si è letteralmente scritta la storia e ci vengono i brividi al solo pensiero di aver camminato su questo ponte. Per consultare gli orari di apertura visita il sito e parti per un viaggio nel tempo!

Keawaula Beach: la nostra spiaggia preferita di Oahu

Sabbia bianca, colline rocciose ricoperte di verde, onde possenti e tramonti unici.

Questa spiaggia è sicuramente la nostra preferita e il posto più simile nel nostro immaginario di spiaggia hawaiana. Se cercate un posto romantico o un tramonto sull’oceano questo è il posto ideale.

Essendo un posto molto remoto sulla costa occidentale dell’isola vi consigliamo di portarvi un cambio per la sera. Basta una camicia hawaiana, un vestito leggero e aloha, la serata sarà già perfetta!

Dopo il tramonto ci siamo sciacquati dal sale con una veloce doccia sulla spiaggia e siamo rientrati verso Honolulu.

Spiaggia più bella di Oahu

Likeke Falls: un po' di giungla ad Oahu

Qui ad Oahu potrai trovare diversi sentieri escursionistici nella giungla e alcuni di questi portano anche ad alcune cascate molto belle. Una di queste è la Likeke Falls.

Il sentiero parte dal parcheggio del Ko’olau Ballrooms & Conference Center.

Passeggiare nella giungla hawaiana è davvero emozionante perché la vegetazione è davvero unica. Le foglie sono enormi quanto una persona e i rami si intrecciano in grovigli meravigliosi.

Occhio alle indicazioni che troverete nella foresta perché il rischio di sbagliare sentiero è semplice. Ma niente panico, al massimo tornate sui vostri passi.

Honolulu, la città più vivace delle Hawaii

Per concludere, Honolulu è un luogo che offre una combinazione di esperienze culturali, culinarie e naturali.

Inizia la giornata con una passeggiata sulla celebre Waikiki Beach. Goditi la brezza marina mentre ammiri l’oceano e la vista mozzafiato su Diamond Head. Potresti anche prendere lezioni di surf (un po’ care) o fare una passeggiata rilassante lungo la spiaggia. Non perderti la statua di Duke Kahanamoku a braccia aperte. Duke è considerato un vero eroe hawaiano e il “padre del surf moderno”. Il suo contributo nell’aiutare a diffondere lo sport del surf e lo spirito di aloha in tutto il mondo è stato determinante.

Wikiki, Oahu

Successivamente, dirigiti verso KCC Farmers’ Market, un mercato agricolo locale. Qui potrai esplorare bancarelle piene di frutta fresca e oggetti artigianali. Prova la frutta tropicale esotica o le delizie locali per iniziare la giornata con sapori autentici.

Dopo il mercato, visita l’Iolani Palace, l’unico palazzo reale negli Stati Uniti!

Questo simbolo storico delle Hawaii offre una visione della monarchia hawaiana e della sua cultura. Partecipa a una visita guidata per scoprire la storia affascinante del palazzo. Inoltre se la serie tv “Hawaii five-0” ti ha appassionato siamo sicuri che questo quartiere ti riempirà di emozioni.

Honolulu

Per concludere la giornata in bellezza, dirigiti verso il Kaka’ako Farmers’ Market per una cena informale. Questo mercato offre cibo delizioso, spesso accompagnato da musica dal vivo e intrattenimento. Scegli tra una varietà di opzioni gastronomiche locali, dai piatti hawaiani tradizionali alle proposte gourmet.

Se invece vuoi cenare sulla spiaggia di Waikiki o sorseggiare anche solo un cocktail esotico ti consigliamo di prenotare un posto in riva all’oceano al Duke’s Waikiki, un posto davvero ben curato in cui sentirai tutta l’essenza delle Hawaii. Noi non avevamo prenotato e abbiamo aspettato un po’ per avere un tavolo, ma il posto vale assolutamente l’attesa.

Che tu sia un amante della natura in cerca di avventure, un appassionato di storia e cultura o un cercatore di esperienze autentiche, Oahu offre un panorama straordinario di emozioni e opportunità.

Oggi l’isola è diventata un po’ troppo “americana”, ma il suo spirito è sicuramente ancora presente nella sua natura e in chi continua a praticare l’Aloha.

Sapere dove andare è fondamentale in un’isola oggi molto turistica. Ma trovarsi da soli in mezzo alla giungla o davanti ad un tramonto diventa semplice se ci si organizza bene.

Qui a Oahu abbiamo trovato momenti davvero magici. E così, mentre diciamo addio a questa perla dell’Oceano Pacifico, ci portiamo con noi non solo ricordi straordinari, ma anche la consapevolezza che esistono ancora posti magici che riescono a catturare l’anima.

Aloha!

Hey, ciao 👋 Siamo contenti che tu sia qui!

Entra a far parte della community di EST travel, riceverai ogni mese fantastiche idee per organizzare i tuoi viaggi e potrai scaricare la guida completa di Budapest GRATIS!

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *