Val di Susa
Italia

Cosa Fare Vicino a Torino: Tre Attività Imperdibili in Val di Susa

Se stai cercando idee su cosa fare vicino a Torino, la Val di Susa è una destinazione ideale. A pochi chilometri dalla città, questa valle offre una combinazione perfetta di storia, cultura e natura. In questo articolo, esploreremo tre attività che non possono mancare durante una visita in Val di Susa.

Tre attività che ci sono rimaste impresse nella mente per la loro storia, arte e paesaggi meravigliosi.

Partiremo a descriverle dall’alta Val di Susa e ci avvicineremo a Torino, un percorso unico nel suo genere che ci porterà a esplorare il forte di Bramafam, l’abbazia di Novalesa e la città di Avigliana con i suoi laghi.

Il Forte di Bramafam, un salto nella storia vicino a Torino

Per chi è interessato alla storia militare e cerca cosa fare vicino a Torino, il forte di Bramafam è una tappa obbligata. Situato su una collina che domina Bardonecchia, il forte fu costruito nel XIX secolo per difendere il territorio dalle invasioni straniere.

La costruzione del forte di Bramafam iniziò nel 1874 e fu parte di un vasto progetto di difesa del Regno d’Italia.

Qui scoprirai un esempio di architettura militare con bastioni e gallerie sotterranee progettate per resistere agli assedi moderni. Al suo interno troverai allestimenti di uffici militari, magazzini per le munizioni e alloggi per i soldati.

Date le sue dimensioni e l’armamento contenuto, il forte di Bramafam è considerata la più grande opera fortificata di fine ‘800.

Oggi il forte è stato restaurato perfettamente e ospita un museo che racconta la storia militare della Val di Susa dall’Unità d’Italia alla Seconda Guerra mondiale.

Puoi decidere di esplorare il forte in autonomia o farti guidare da uno dei tanti volontari che gestiscono il posto. Noi ti consigliamo di ascoltare le storie avvincenti che riguardano i reperti del museo, racconti che ti faranno appassionare di questo posto.

Forte di Bramafam, vicino a Torino

Inoltre, il forte di Bramafam è immerso in una cornice alpina meravigliosa.

Raggiungere il forte è molto semplice, bisogna raggiungere la Cappella di Sant’Anna in macchina o a piedi da Campo Smith (dal parcheggio prendere la strada in salita chiamata Strada di Vivier). Poi si prosegue il cammino per circa 300 metri fino ad arrivare al cancello del forte.

Per maggiori informazioni ti lasciamo il link del MUSEO FORTE BRAMAFAM.

Esplorare Bardonecchia e Pian del Sole

Dopo la visita al forte di Bramafam, fai tappa a Bardonecchia, una delle località turistiche più popolari delle Alpi piemontesi. Qui puoi passeggiare per il suo centro, ricco di negozi, caffè e ristoranti, e prendere la seggiovia per Pian del Sole. Questo altopiano, a circa 1500 metri di altezza, offre diverse attività sportive come escursioni, mountain bike e tanti giochi per i più piccoli. Pian del Sole è anche il luogo ideale per rilassarsi e gustare prodotti tipici locali, come la polenta concia e i formaggi d’alpeggio, nei rifugi della zona.

L’Abbazia di Novalesa

Se sei un appassionato di storia e stai cercando cosa fare vicino a Torino, l’abbazia di Novalesa è una meta imperdibile. Fondata nel 726 d.C., questa abbazia benedettina è uno dei monasteri più antichi d’Italia. Situata in una splendida posizione isolata, l’abbazia è stata un importante centro di spiritualità e cultura durante il Medioevo.

Durante i secoli l’abbazia conobbe momenti di grande sviluppo e decenni di decadenza. Capitava infatti che fosse un centro nevralgico di passaggio oppure che fosse abitata da solo 3 monaci.

L’abbazia fu abitata dai monaci fino al 1855, quando, con le leggi di soppressione, il governo piemontese la requisì e la vendette all’asta. Un medico di Torino cercò di convertire l’abbazia in un centro termale, senza successo. I lavori interni tuttavia cancellarono secoli storia, affreschi e opere interne all’edificio.

L’unica cappella ad essersi salvata perfettamente è quella intitolata a Sant’ Eldrado, un abate che visse qui dal 820 al 845.

Le pareti di questa cappella sono completamente affrescate e raccontano la vita del santo con colori accesi.

abbazia di Novalesa, vicino a Torino

Nel 1973 la Provincia di Torino acquistò il complesso per rimetterlo a posto e lo diede in custodia ai monaci Benedettini.

Oggi l’abbazia è un bellissimo museo in cui i monaci vivono secondo le loro regole e restaurano libri antichi.

Passeggiando per il chiostro adornato di affreschi o visitando gli spazi interni bisogna quindi rispettare il silenzio e immergersi in un clima di meditazione.

Vita monastica e turismo vivono in equilibrio grazie anche alla tradizionale ospitalità dei Benedettini.

I pellegrini che si apprestano a percorrere la famosa via Francigena qui possono trovare un bel riparo e vivere le giornate con gli abitanti dell’abbazia.

Se vuoi visitare questo luogo affascinante sappi che è necessario prenotare la visita mandando una mail a visite@abbazianovalesa.org almeno 3 giorni prima.

abbazia di Novalesa, vicino a Torino

Scoprire Avigliana e i suoi Laghi

Avigliana è una gemma medievale situata a circa 30 km da Torino, facilmente raggiungibile in auto o in treno. La città ha una storia affascinante che risale all’epoca romana, e nel Medioevo fu un importante centro commerciale e militare grazie alla sua posizione strategica. Passeggiando per il suo centro storico, puoi ammirare edifici storici, chiese antiche e strade acciottolate che raccontano secoli di storia.

Alzando lo sguardo si può ammirare poi il castello diroccato della città e la Sacra di San Michele che svetta alle sue spalle.

A due passi da Torino, Avigliana

Una delle principali attrazioni di Avigliana sono i suoi due laghi glaciali, il Lago Grande e il Lago Piccolo, perfetti per chi cerca cosa fare vicino a Torino all’insegna della natura. Il Lago Grande offre opportunità per il kayak, il windsurf, le immersioni e la scuola di vela, mentre il Lago Piccolo è ideale per una passeggiata tranquilla o per praticare il birdwatching. Entrambi i laghi sono circondati da parchi naturali, perfetti per una giornata all’aperto con la famiglia o gli amici.

Avigliana è anche un vivace centro culturale, famoso per i suoi eventi e festival che celebrano le tradizioni locali. Non perdere il Palio di Avigliana a Giugno, una rievocazione storica con competizioni e celebrazioni in costumi d’epoca. La città è rinomata per la sua cucina piemontese, con piatti come i ravioli al plin e il brasato al Barolo, ideali per un pranzo gustoso dopo una giornata di esplorazione.

A tal proposito ti consigliamo di pranzare da Canton Divino, nel cuore storico del borgo.

Grazie al blog tour organizzato da Turismo Torino abbiamo potuto approfondire le nostre conoscenze sulla Val di Susa. Siamo rimasti davvero colpiti da questo territorio fortemente segnato dalla sua storia romana e medievale.

La Val di Susa offre una varietà di esperienze perfette per chi cerca cosa fare vicino a Torino. Che tu sia interessato a esplorare antiche città, immergerti nella spiritualità monastica o scoprire fortificazioni storiche, questa valle ha qualcosa per tutti.

Inoltre in estate vengono organizzate tantissime manifestazioni e festival. Tra tutti, il più famoso e importate è “Borgate dal Vivo”.

Vi lasciamo qui sotto il link per scoprire tutti gli appuntamenti. Noi abbiamo avuto il piacere di vivere il concerto di Jack Savoretti all’arena romana di Susa, uno spettacolo magnifico ambientato in una cornice storica mozzafiato.

Quindi cosa aspetti?

Pianifica la tua visita e preparati a vivere un’avventura indimenticabile a pochi passi da Torino!

Hey, ciao 👋 Siamo contenti che tu sia qui!

Entra a far parte della community di EST travel, riceverai ogni mese fantastiche idee per organizzare i tuoi viaggi e potrai scaricare la guida completa di Budapest GRATIS!

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Verified by MonsterInsights