siti archeologici di Napoli
Curiosità,  Italia

Alla scoperta dei siti archeologici di Napoli: un viaggio nel passato 

Napoli, città dalle molteplici sfaccettature, non è solo celebre per la sua vibrante cultura, la deliziosa cucina e il suo animato spirito. Napoli è anche un luogo intriso di storia millenaria, che ospita siti archeologici straordinari testimoni del glorioso passato della regione. Scoprire queste gemme antiche significa immergersi nelle radici stesse della città.

Pompei - Una fenice risorta dalle ceneri

Situata a breve distanza da Napoli, Pompei è forse il sito archeologico più famoso al mondo. Seppellita sotto le ceneri del Vesuvio nel 79 d.C., la città è stata conservata pressoché intatta per secoli. Gli scavi di Pompei offrono un affascinante viaggio nel tempo, permettendoti di camminare per strade antiche, esplorare case, negozi, terme e teatri, mentre ammiri affreschi, mosaici e statue che narrano storie di un’epoca ormai lontana.

Data la grandezza del sito, ti consigliamo di dedicare un’intera giornata a Pompei, altrimenti rischieresti di trascurare alcune zone.

Puoi acquistare i biglietti qui.

pompei, siti archeologici di Napoli

Ercolano - Un'elegante cittadina sepolta

Altro sito archeologico devastato dall’eruzione del Vesuvio è Ercolano, una cittadina romana ricca di splendidi edifici, mosaici e oggetti ben conservati. La particolarità di questo sito sta proprio nel fatto che lo strato di lava e fango che ha ricoperto la città dopo l’eruzione ha fatto sì che i resti di Ercolano si siano mantenuti in uno perfetto stato di conservazione negli anni e che persino alcuni materiali organici, come mobili in legno, papiri e tessuti siano stati rinvenuti intatti. La Villa dei Papiri è uno dei luoghi più straordinari di Ercolano, contenente una vasta collezione di papiri antichi che furono carbonizzati dall’eruzione, ma successivamente furono salvati.

Il sito non è grandissimo, quindi ti basterà mezza giornata per visitarlo. Noi abbiamo dedicato la mattina ad un’escursione sul Vesuvio, per poi trascorrere il pomeriggio ad Ercolano. Ti consigliamo di fare una visita guidata, che puoi prenotare su questo sito.

Altrimenti, se vuoi solo acquistare i biglietti di ingresso, puoi farlo qui.

Ercolano, Siti archeologici di Napoli

Le catacombe di Napoli – Alla scoperta della città sotterranea

Tra i siti archeologici di Napoli, non può mancare una visita alla Napoli sotterranea. In questo tour che ti proponiamo infatti, vedrai anche degli affreschi risalenti al II secolo d.C.

Nel Rione Sanità, puoi scoprire la città sotterranea attraverso le Catacombe di San Gennaro e le Catacombe di San Gaudioso. Visitando una delle due, riceverai un pass valido un anno per visitare l’altra. Se non riesci a visitarle entrambe durante la tua visita di Napoli, avrai un’ottima scusa per tornare in questa città stupenda.

La temperatura nelle catacombe varia tra i 15 e 22 gradi. Per goderti al meglio la visita, ti consigliamo quindi di indossare scarpe comode e un maglioncino, anche d’estate.

Qui potrai vedere la tomba di San Gennaro e durante la visita guidata ti verranno raccontati tutti i suoi “viaggi”. Inoltre, scoprirai che i corpi venivano “scolati” nelle cantarelle dagli schiattamuorti.

Qui puoi trovare tutte le informazioni sulle catacombe e prenotare i biglietti in anticipo.

Catacombe di Napoli

Oplontis - Lusso e Raffinatezza

A breve distanza da Pompei, si trova Oplontis, un sito archeologico meno conosciuto ma altrettanto affascinante. Qui si può esplorare la Villa di Poppea, una residenza di lusso che mostra l’eleganza e la raffinatezza dell’antica aristocrazia romana. I suoi splendidi affreschi e i giardini ben conservati ti trasporteranno nell’opulenza di un’epoca passata.

Data la vicinanza e le ridotte dimensioni del sito, ti consigliamo di visitarlo dopo Pompei, per concludere la giornata.

Puoi acquistare i biglietti cliccando qui.

Oplontis

Baia e Bacoli - Siti archeologici nel mare di Napoli

Infine, la zona costiera di Baia e Bacoli vanta le rovine di antiche ville romane immerse nel suggestivo paesaggio marino. La Villa Pisoni, con i suoi porti, le terme e le piscine, e la Villa Marina, che mostra mosaici sorprendenti, sono solo alcune delle testimonianze della vita lussuosa di epoca romana.

Se sei amante dello snorkeling, sicuramente resterai affascinato dalla visita della città sommersa di Baia. I resti dell’antica città, infatti, si possono ammirare anche attraverso l’acqua, facendo immersioni, navigando in barca a vela, in canoa o a nuoto.

Puoi scoprire di più su questo sito qui e puoi prenotare un tour in barca cliccando qui.

parco archeologico Campi Flegrei

Napoli e i suoi dintorni offrono un vero e proprio tesoro per gli appassionati di storia e archeologia. I siti archeologici di Napoli sono testimonianze straordinarie di un passato glorioso e ti immergeranno nelle vicende di un’epoca lontana ma ancora viva nelle meraviglie che ci ha lasciato. Un viaggio in queste terre è un’esperienza che lascia un segno indelebile, un tuffo nella storia che arricchisce il presente.

Hey, ciao 👋 Siamo contenti che tu sia qui!

Entra a far parte della community di EST travel, riceverai ogni mese fantastiche idee per organizzare i tuoi viaggi e potrai scaricare la guida completa di Budapest GRATIS!

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Verified by MonsterInsights